Ionizzazione - Kover dispositivi per la disinfezione dell’aria - http://www.koveritalia.com/


Vai ai contenuti
Ionizzazione
CHE COSA SONO GLI IONI?
Per capire che cosa è uno ione bisogna risalire ai costituenti ultimi della materia.
I costituenti della materia solida, liquida e gassosa sono le molecole, che a loro volta sono costituite da atomi. Ogni atomo qualsiasi elemento chimico è costituito esso stesso di particelle più piccole elettricamente cariche.
In condizioni normali, un atomo appare elettricamente neutro, perché la carica totale negativa degli elettroni e la carica positiva del nucleo si neutralizzano esattamente.
Può però accadere che un atomo, o molecola o frammento di molecola, possa perdere od acquistare uno o più elettroni rispetto a quelli che possiede quando è neutro: questi corpuscoli carichi si chiamano ioni.


Quindi la ionizzazione è il lavoro necessario per estrarre un elettrone dall'orbitale più esterno dell'atomo e questo lavoro è possibile quando si fornisca energia.
COS'E' LA IONIZZAZIONE DELL'ARIA
E' il nome che viene dato alle molecole d'aria quando queste portano associata una carica elettrica sia essa positiva o negativa.
Questo effetto è al suo massimo nell'aria di montagna dove la quantità di particelle d'aria ionizzante sono di più di 4000 per cm³. Bisogna tener presente che in un cm³ vi sono in totale più di 2 milioni di milioni di particelle di cui solo una minima parte di queste è ionizzata.
Questa piccola parte di particelle è quella che ha una influenza fondamentale nella vita degli esseri viventi animali e piante e in modo particolare per l'uomo. Dalla distribuzione della carica positiva o negativa può dipendere la salute, la crescita, l'efficienza operativa di molti esseri viventi.
COME SI PRODUCE LA IONIZZAZIONE NEGATIVA
Tecnicamente grandi quantità di ioni negativi possono essere prodotte applicando il principio fisico di portare ad un potenziale elevato una punta aghiforme sino ad ottenere l'emissione spontanea di elettroni anche detto effetto corona.
Questo principio concettualmente molto semplice richiede una certa accuratezza nella realizzazione.
Gli apparecchi per poter funzionare per lunghi periodi essendo sottoposti a tensioni elevate, devono essere progettati ponendo particolare attenzione alla scelta dei componenti, al design e alle connessioni elettriche.
CHE COSA SUCCEDE CON GLI IONIZZATORI D'ARIA
Gli elettroni emessi dallo ionizzatore vanno a caricare negativamente le molecole di ossigeno ed azoto atmosferico: si formano così gli ioni negativi.
Molecole dello stesso segno si respingono ed aumentano la velocità di deposito delle particelle sospese che per attrazione elettrostatica vengono attirate dal suolo e dalle superfici.
Quindi il fenomeno fisico che si verifica è piuttosto semplice; occorre tuttavia tener presente che svariati fattori, come temperatura, umidità, ecc., possono influenzarlo.
I batteri che si trasmettono per via aerea, subiscono una riduzione, in quanto, solitamente sono aggregati alle particelle di polvere a formare i grossi ioni positivi.
La stessa cosa avviene per gli odori costituiti da molecole gassose. Riassumendo, gli ionizzatori d'aria svolgono una duplice azione:
1)Aumentano notevolmente la velocità di deposito del fumo di sigaretta e del pulviscolo atmosferico al quale possono essere aggregate sostanze inquinanti, determinando una vera e propria pulizia dell'aria.
2)Ristabiliscono nell'aria confinata e stagnante l'equilibrio ionico naturale, generando ioni negativi vitali uguali a quelli dovuti ai fenomeni atmosferici.
Ionization
WHAT ARE IONS?
In order to understand what an ion is, one must go back to the last constituents of matter. The constituents of solid, liquid and gaseous matter are molecules, which are themselves constituted of atoms. Each atom of any chemical element is made up of smaller electrically charged particles. Under normal conditions, an atom appears electronically neutral, because the total negative charge of electrons and the positive charge of the nucleus neutralize each other exactly. It can happen that an atom, or a molecule or a fragment of molecule can lose or gain one or more electrons with respect to those it has when it is neutral. These charged bodies are called ions. Thus, the ionization is a necessary step to extract an electron from the external orbit of the atom and this is possible when energy is supplied


WHAT IS AIR IONIZATION?
It is the name given those molecules of air when they are associated with an electrical charge, be it positive or negative. This effect is at its maximum in mountain air, where the quantity of ionized air particles is more than 4000 per cm3. It must be understood that in a cm3 there are in total more than 2 millions of millions of particles of which only a minimal part is ionized. This small part of particles is that which has a fundamental influence in the life of the living beings, animal and plants, and in particular of man. From the distribution of the positive or negative charge can depend the health, growth, operative efficiency of many living beings.
HOW IS NEGATIVE IONIZATION PRODUCED?
Technically, great quantities of negative ions can be produced by applying the phisical principle of bringing a pin point to an elevated potential , until a spontaneous emission of electrons (also called crown effect) is obtained. This principle, in concept very simple, requires a certain accuracy in realization. The equipment, in order to be able to function for long periods of time under high tension, must be studied with particular attention to the choice of components , design and electrical connections.
WHAT HAPPENS WITH AIR IONIZERS?
The electrons emitted by the ionizer negatively charge the oxygen molecules and atmospheric nitrogen thus are formed negative ions.
Molecules of the same sign repel. Each other and increase the deposit speed of the suspended particles , which, by electrostatic attraction, are draion from the ground and from surfaces. Therefore the phisical phenomena which occurs is rather simple; it must be kept in mind that various factors, such as temperature, humidity, etc. can influence it. Bacteria which is transmitted by way of air undergo a reduction, since they are usually aggregated to dust particles to form large positive ions.The same happens to odours constituted by gaseous molecules.
To summarize, the air ionizers serve a double action:
1) They increase the speed of sigarette smoke deposit and of atmospheric dust to which polluting substances can be aggregated , thus determining a real and p roper cleansing of the air.
2) They restore in confined and stagnant air a natural ionic equilibrium, generating negative vital ions, equal to those given by atmospheric phenomena
www.koveritalia.com
Torna ai contenuti